• +39 347 833 12 62
  • info@ciboinsalute.it

    Candidosi cronica

    La Candidosi è una infiammazione dovuta al lievito candida che prolifera nella sua forma fungina in vari distretti corporei: pelle, cavo orale, apparato digerente, apparato genitale. La candidosi è molto fastidiosa e può dare, tra gli altri, prurito, arrossamento e secrezione. La proliferazione di questo fungo è favorita dall'umidità, dall'acidità e dalla disponibilità di zuccheri. Se la sintomatologia ricompare periodicamente allora si parla di candidosi cronica, molto più difficile da far regredire in modo definitivo e permanente.

    Se si ha il sospetto di essere affetti da candidosi si può fare un test casalingo che poi dovrà esser confermato da anilidi laboratorio.

    Per far rientrare una candidosi si deve ripristinare una correttaà funzionalità del sistema immunitario, bisogna eliminare  o quanto meno diminuire l'apporto di zuccheri in dieta, ridurre l'umidità, mantenere il pH a livelli meno acidi. Può anche essere indicato assumere probiotici a base di Saccharomyces boulardii, un fungo antagonista della candida. Nei primi due o tre giorni di modifica dello stile di vita o di integrazione col probiotico è frequente una recrudescenza della sintomatolia in quanto il fungo che muore rilascia una gran quantità di tossine. Anche la secrezione filamentosa dovrebbe col tempo diminuire.