• +39 347 833 12 62
  • info@ciboinsalute.it

    Cerca

    Agricoltura e cambiamenti climatici

    I cambiamenti climatici hanno diversi effetti sull'ambiente e l'agricoltura.

    Compressione fase invernale, allungamento fase estiva

    Riduzione delle ore di freddo in tutta Europa del 10/20% rispetto al 1960, quindi le varietà locali saranno sempre meno adattabili e la produzione sarà sempre più erratica e di minor qualità (pesca, melo).

    Elenco Fabbisogno di Freddo ( < +7°C ) per le diverse piante da frutto.

    Specie

    Cultivars

    Ore di freddo

     

     

    Melo

    Fuji

    600

    Elstar

    900

    Golden Delicious

    700

    Red Delicious

    700

    Granny Smith

    600

    Albicocco

    Varie

    400-500

    Fico

    Varie

    Poche ore

    Olivo

    Varie

    100-250

    Ciliegio

    Varie

    700-800

    Pesco

    Redhaven

    800

    Suncrest

    700

    Mandorlo

    Varie

    250-500

    Castagno

    Varie

    400-600

    Pistacchio

    Varie

    800

    Noce

    Varie

    700-800

    Pero europeo

    Varie

    700-800

    Pero asiatico (Nashi)

    Varie

    300-500

    Pistacchio

    Varie

    800

    Susino europeo

    Stanlay

    800

    Susino cino-giapponese

    Shiro

    600

    Santa Rosa

    300

    Burbank

    400

    Vite

    Varie

    200

    Kiwi

    Varie

    700-1100

    Kaki

    Varie

    Meno di 100

    Melograno

    Varie

    Meno di 100

    Mirtilli

    Varie

    1000

     

    Agrumi: bisogno ore di freddo=zero ore

    Movimento delle piante da sud a nord, bisogna assecondare il cambiamento piantando piante con areale più a sud.

    Movimento degli insetti da sud a nord che è più veloce del movimento delle piante.

    Ore di gelo: diminuiscono, quindi è positivo

    Siccità: aumentare la pacciamatura, copertura continua, non arare (si perde acqua), raccolta acqua piovana

     

    [fonte: il gusto della natura]

     

    {jcomments on}